Il Grande Cretto

Il Grande Cretto

A12 58 Km 6,30 h circa Minimo 2 Persone 45€/persona
Punto di partenza

Contrada San Giovanni

Si parte da contrada san Giovanni (Calatafimi-Segesta) e si raggiunge Gibellina Nuova, costruita ex novo in seguito al terremoto che nel 1968 rase al suolo la maggior parte dei comuni del Belìce. Quì l'allora sindaco Ludovico Corrao volle lanciare l'ambizioso progetto di arredo urbano che l'avrebbe trasformata nel più grande museo a cielo aperto d'Italia. Si prosegue poi entrando nel bosco Finestrelle, sede di un parco natura avventura e si giunge, infine, all'imponente Cretto di Burri. Con una superficie di 80000 mq, è una delle opere di land art più estese al mondo; rappresentando un sudario steso sulle macerie del vecchio paese di Gibellina, Alberto Burri è riuscito a fissare a perenne memoria il ricordo del tragico terremoto del 1968. Faremo ritorno al punto di partenza attraversando un tratto della ss119 chiuso al traffico veicolare.

cosa portare?

Abbigliamento consigliato:

Autunno/Inverno

Zaino leggero, Cappellino, Scaldacollo, Giacca antipioggia, Guanti, Maglia termica, Felpa, Pantaloni con fondello, Scarpe sportive chiuse

Primavera/Estate

Zaino leggero, Occhiali da sole, Protezione solare, Maglia traspirante, Pantaloncini con fondello, Scarpe sportive chiuse

cosa e' incluso?

Durante i nostri Tour avrai a disposizione tutto l'equipaggiamento di base necessario per concluderlo in sicurezza divertendoti

E-bike

Bici a pedalata assistita per aiutarti nei momenti del Tour più impegnativi

Casco

Casco omologato per Tour divertenti ma soprattutto sicuri

Tracce GPS

Segui i percorsi con le nostre tracce GPS

Assicurazione

Soste

Soste presso: Bar, Ristoranti, Cantine.*

*Le soste andranno concordate anticipatamente e potrebbero prevedere costi aggiuntivi.

Borraccia

45,00€

Prenotazione
Hai bisogno di aiuto?

Siamo a tua disposizione! Contattaci

Prenotazione